sabato 18 febbraio 2017

RECENSIONE | Friggitrice ad aria Aicok


PERCHE’ L’HO ACQUISTATO
E' da tempo che volevo provare una friggitrice ad aria, di cui tanto avevo sentito parlare. Mi sono rivolto Aicok, in quanto brand spinoff di Aukey, e mi sono sempre trovato alla grande con entrambe le marche.

CONFEZIONE
All'interno della confezione troviamo la friggitrice ben imbustata, e il cavo di alimentazione. Il pacco Amazon che vi arriverà a casa sarà molto grande e abbastanza pesante, fate attenzione. Il manuale purtroppo è solo in inglese, anche se piccolo.


UTILIZZO
Questa friggitrice è costruita interamente in plastica nera, con inserti in metallo argentato. E' un bell'eggetto esteticamente!
Presenta una maniglia superiore, un manettino per regolare la temperatura di frittura (80-200°) e un altro manettino per il timer (1-30min). Nella parte inferiore è presente invece il manico che apre il cestello attraverso la pressione di un tasto presente proprio sul manico. All'interno c'è una vaschetta in metallo che contiene 500-850g di cibo. E' molto facile da rimuovere e lavare.
Nella parte posteriore c'è la griglia per l'estrazione del vapore quindi non tenetela vicina al muro e dategli abbastanza spazio.


PERCHE' COMPRARLA
Vi darà molte soddisfazioni! Con questo oggetto potrete cuocere facilmente patatine fritte (classiche e surgelate), carne, verdure e altro cibo riponendo il tutto all'interno del cestello.
Preriscaldatela per 3 minuti.
Mentre è in funzione un led blu segnalerà il corretto funzionamento. Il tutto funziona attraverso riscaldamento!
Al termine dello scadere del tempo un suono vi avviserà della cottura terminata (si spegne automaticamente).
Il risultato della frittura è molto buono: il cibo viene cotto molto bene. Con questo oggetto mangerete in modo più salutare, grazie all'assenza di olio e grassi! Il sapore è leggermente diverso per quanto riguarda il gusto di fritto, ma comunque ottimo!



Trovate il link per l'acquisto a questo link su Amazon:

Nessun commento:

Posta un commento